Alcune cantine ora utilizzano i Microsoft Tag sulle loro etichette, permettendo, attraverso una semplice scansione tramite smartphone, di accedere a informazioni real-time sul vino, l’uva, i metodi di produzione, valutazioni, note di degustazione, abbinamenti alimentari, e altro ancora.

Con l’ampia scelta di vini disponibili, i codici a barre in 2D danno ai viticoltori un vantaggio sulla concorrenza, consentendo loro di fornire più informazioni di quanto non possa fare un’etichetta sulla bottiglia.
Bonterra, utilizza i tag sulle sue bottiglie, pubblicità e sito web per fornire informazioni sull’azienda e sui suoi vini e vigneti.
La tecnologia digitale dei codici 2D permette di mettere preziose informazioni a portata di mano dei consumatori durante il processo decisionale d’acquisto.
MS tag può essere usato per permettere ai consumatori di effettuare un ordine d’acquisto direttamente dal proprio smartphone o portarli a sconti per acquisti futuri. Le possibilità sono infinite.

Fonte: Microsoft Tag Blog